Fabio Tasso nasce a Savona nel 1990. Il suo percorso artistico incomincia con la frequentazione dell’artigianato ceramico ad Albisola. La svolta definitiva la compie frequentando l’Accademia di Belle Arti di Genova, dove si immerge completamente nel mondo della Scultura. Durante gli studi, nel 2012, vive ed insegna in Nepal nel monastero buddhista Neydo Tashi Choling. Lì ha modo di studiare ciò che in realtà ha scoperto essere sempre stato il centro della sua ricerca: il vuoto ed il rapporto che questo ha con il pieno, con la materia.

Dopo il diploma a Genova si trasferisce a Carrara, dove completa gli studi e sviluppa i suoi primi macchinari. Vincitore di numerosi concorsi, partecipa a simposi di scultura, residenze artistiche e avvia la sua attività artistica tra Europa e Stati Uniti. Dal 2015 è stato professore presso l’Accademia di Belle Arti di Genova, insegnando Disegno del Nudo, Anatomia Artistica, Scultura e Tecniche di Fonderia.


Premi:

2019 – premio speciale Focus Genova, Arteam Cup V edizione.

2019 – primo classificato al concorso internazionale Artroom Gallery.

2018 – primo classificato al concorso artistico 9" rosso, Studio Lab 138, Pavona di Castel Gandolfo (RM).

2018 - Premio nuova collezione d'arte, concorso internazionale Malamegi Lab 9.

2017 – Arte Laguna Prize - San Francisco art residency, con la collaborazione di The Growlery, San Francisco Tech Shop, Pacific Felt Factory.

2017 – Arte Laguna Prize - Berengo Foundation art residency, Murano (VE), Italy.

2015 – primo classificato alla sezione arte ambientale del concorso “Abbado 2015” indetto dal ministero dell’istruzione.

2015 - secondo classificato al concorso “dai nuova forma al Nuovo Pignone” di Carrara (MS).

2014 - terzo classificato al concorso internazionale “Liliana Nocera – Giovani Scultori alla Permanente” presso il Museo la Permanente di Milano.

2014 - secondo classificato al concorso internazionale “Scultura da vivere” della Fondazione Peano (CN).

2012 – XIII Simposio di scultura "Antonio Berti” (FI), vincitore del premio della giuria popolare.

 

Pubblicazioni:

2019 – “Fabio Tasso. Be an Artist”. Di Laura Giovanna Bevione e Fabio Tasso. ISBN 9788894422153.

2019 – “Fabio Tasso. Due dimensioni e mezzo”, di Laura Giovanna Bevione e Fabio Tasso. ISBN 9788894422184.

 

Simposi di Scultura:

2015 – I edizione del Simposio di scultura in marmo rosa della Gherardesca a Bibbona (LI).

2014 – I edizione del Simposio internazionale di scultura in basalto lavico “oro nero dell’Etna” a Belpasso (CT).

2014 – realizzazione opera pubblica in marmo a Bazzano (BO), con la collaborazione della fondazione “Rocca dei Bentivoglio” di Bazzano e del Rotary Club di Bologna.

2012 – XIII edizione del Simposio di scultura in pietra serena “Antonio Berti” di San Piero a Sieve (FI).

 

Conferenze e Workshops:

2018 - "Negativo in positivo", Sala Dogana, Palazzo Ducale, Genova.

2017 - Workshop artistico, Labyrinth Gallery, Lublino, Polonia. Con l'artista polacca Katarzyna Kozyra e la collaborazione di Creart, Network of the Cities for Atistic Creation.

2017 - "Vuotare Svuotare", Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova.

2017 - "Reverse Negative to Positive", Pacific Felt Factory, San Francisco (CA).

2011 - Workshop di Ceramica, Albisola superiore, SV. Con la collaborazione dell'Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova.

 

Residenze artistiche:

2017 – Arte Laguna Prize - San Francisco art residency, con la collaborazione di The Growlery, San Francisco Tech Shop, Pacific Felt Factory.

2017 – Arte Laguna Prize - Berengo Foundation art residency, Murano (VE), Italy.

 

Esposizioni personali:

2019 - “Be an Artist”, Spazio Faro, Roma. Con la collaborazione di Laura Giovanna Bevione.

2019 - “Due dimensioni e mezzo”, StudioLab 138, Pavona di Castel Gandolfo, Roma. Con la collaborazione di Laura Giovanna Bevione.

2018 - "Negativo in positivo", Sala Dogana, Palazzo DUcale, Genova.

2017 - "Reverse Negative to Positive", Pacific Felt Factory, San Francisco (CA). Con la collaborazione di Arte Laguna Prize, The Growlery, SF Techshop, Pacific Felt Factory.

Esposizioni collettive:

2019 – “One Amazing Form”, curata da Marco Signorini, Galleria Lattanzi, Carrara (MS).

2019 - “Dittico”, curata da Laura Giovanna Bevione, StudioLab 138, Pavona di Castel Gandolfo (RM).

2019 - “Six Memos”, curato da Branca Benčić e Creart, sponsorizzato dall’Unione Europea, The Bridge Gallery, St George’s Hall, Liverpool, UK.

2018 - “Six Memos”, curato da Branca Benčić e Creart, sponsorizzato dall’Unione Europea, Labyrinth Gallery, Lublino, Polonia.

2018 - “9" rosso”, curata da Laura Giovanna Bevione, Studio Lab 138, Pavona di Castel Gandolfo (RM).

 2018 - “9" rosso”,curata da Laura Giovanna Bevione, Palazzo Ruspoli, Nemi (RM).

2018 – “Six Memos”, curato da Branca Benčić e Creart, sponsorizzato dall’Unione Europea, Sala Municipal de las Francesas Valladolid, Spagna.

2018 – “Glass -35”, Castello Sforzesco, Milano.

2018 – Malamegi 9. Selezione e esposizione, Imagoars (transnational space for visual arts), Venezia.

2017 - "Refresh", Arte in Porto Gallery, Genova.

2017 - "Mulhouse 017" biennale, Alsazia, France.

2017 - "Mediterranea 18" biennale, a cura di Bjcem, Tirana e Durazzo, Albania.

2017 - 8 aprile - FESTA! - con la collaborazione di Teatro Akropolis, villa Rossi Martini, Genova Sestri Ponente, Italy.

2017 - "Città della donna", Sarzana (SP).

2017 - "Shoebox exhibition", Todd Art Gallery, Murfreesboro, Tennessee, USA.

2016 - "Spazi Spezzati", Palazzo Ducale - Spazio aperto, Genova, con la collaborazione di AISTAP - a cura di Maria Galasso e Alessandra Gagliano Candela.

2016 – Convento dei Frati Emiliani, con la collaborazione di AISTAP, Genova Nervi.

2016 - esposizione disegni presso Chiesa di San Carpoforo, in occasione del Premio Weir Gabbioneta, Milano.

2016 – Ripa (PG).

2016 – Perugia.

2015 – Ripa (PG).

2015 – Sassetta (LI).

2015 – Bibbona (LI).

2015 – stand espositivo a “Carrara giorni d’arte”, Carrara (MS).

2015 – Galleria “Blue Corner”, Carrara (MS), a cura di Gilberto Pellizzola.

2015 – “Galleria Duomo”, Carrara (MS).

2015 – esposizione di disegni presso il museo “Arturo Dazzi”, Forte dei Marmi (LU).

2014 – Museo “La Permanente”, Milano.

2014 – “Museo del Laterizio e delle Terrecotte”, Marsciano (PG).

2014 – Sassetta (LI).

2014 – Bibbona (LI).

2014 – “Artefiera Bologna”, presentazione bozzetti per un’opera pubblica, con la collaborazione del Rotary Club di Bologna.

2013 – “Limen arte 2013”, Vibo Valentia.